Domenica, 25 Agosto 2019

Sei in: News » Le Notizie » Festa della Repubblica, riconoscimenti a Nicola Ottaviano e Giuseppe Di Stefano

  • stampa
  • mail
  • contatta l'autore
  • Condividi su facebook

Festa della Repubblica, riconoscimenti a Nicola Ottaviano e Giuseppe Di Stefano

La consegna dal prefetto Giacomo Barbato il 2 giugno in Prefettura

31/05/2019, 12:22 | Le Notizie
zoom

Il prossimo 2 giugno, in occasione delle celebrazioni della 73esima Festa della Repubblica che si terranno in Prefettura a Chieti, verrà consegnata una medaglia d’onore alla memoria di Nicola Ottaviano, nato a Fresagrandinaria il 12 luglio 1915, soldato del 73 Cp. Genio della Seconda Guerra mondiale deportato e deceduto nel 1943 in un campo di concentramento in Germania.
A ricevere il riconoscimento, conferito dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella ai militari italiani deportati nei lager nazisti e destinati al lavoro forzato, i famigliari di Ottaviano che risiedono a San Salvo.
“La comunicazione del prefetto di Chieti Giacomo Barbato dell’iniziativa di una medaglia d’onore in memoria di Nicola Ottaviano nativo di Fresagrandinaria, è un onore anche per San Salvo, città che in entrambi i conflitti mondiali ha dato il suo contributo di vite umane in difesa della Patria. Un riconoscimento per la famiglia del soldato deceduto in un campo di concentramento che merita di essere degnamente celebrato e ricordato” dichiara il sindaco Tiziana Magnacca.
Nella stessa cerimonia del 2 giugno in Prefettura verrà consegnata l’onorificenza dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana con il riconoscimento di cavaliere all’ex dipendente comunale Giuseppe Di Stefano.

Foto (1)
COMUNE DI SAN SALVO - Piazza Papa Giovanni XXIII, 7 - 66050 San Salvo (CH) - Centralino 0873/3401 - pi 00247720691
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK